Articoli

Cos'è un tour virtuale

Tour Virtuale
DOMANDA: BUON GIORNO, POSSO FARE UN SALTO IN SALA E DARE UNA SBIRCIATINA, VORREI PRENOTARE PER UN GRUPPO DI AMICI E VORREI PRIMA VEDERE LA SALA PER CURIOSITÀ, È POSSIBILE?
OPPURE
BUON GIORNO, VORREI PRENOTARE UNA CAMERA DOPPIA (O QUELLO CHE È) PER UN GRUPPO DI AMICI E VORREI PRIMA VEDERE LE CAMERE PER CURIOSITÀ, È POSSIBILE?

Quante volte è successo?

Se c’è disponibilità di tempo e magari personale che può temporaneamente rimpiazzare al proprio posto la persona cui è stata rivolta la domanda, la risposta è quasi sempre positiva, ma richiede comunque che la sala o la stanza siano preparate a dovere o almeno in ordine e pronte, richiede normalmente che qualcuno accompagni lo sconosciuto a visionare la sala o la/le stanze, con un’interruzione del lavoro, tempo da dedicare per il tragitto e la visita e altro. Se il tutto fosse moltiplicato per mille, migliaia o milioni di volte al giorno, non sarebbe possibile accontentare che pochissimi, rischiando di perdere parecchie occasioni di farsi vedere, conoscere o permettetemi la metafora, solo piantare un piccolo seme che potrebbe sbocciare in futuro. Sarebbe perfetto in un mondo sempre più tecnologico se, almeno una grande parte del lavoro richiesto per realizzare le domande di visionare i luoghi, lo potesse svolgere in automatico un robot, ma esiste un’alternativa più immediata, economica ed ecologica... .

LA VISITA VIRTUALE.

Cosa è quindi una visita virtuale? Prima di tutto è un’esperienza visiva, una opportunità unica nel suo genere di immergersi a 360 gradi all’interno di uno spazio virtuale che rappresenta verosimilmente il luogo ritratto nell’immagine.Non solo, all’interno di questo spazio c'è la possibilità di spostarsi in punti diversi, creando l’illusione di essere fisicamente presente.

Se è vero che il tour virtuale nasce con l'intenzione di far conoscere gli ambienti interni ed esterni anche a chi non può essere presente di persona, con il tempo si è poi evoluto in una serie di servizi che possono aiutare a mostrare meglio e in modo diverso, visivo ed interattivo prodotti, servizi e tutto quello che si vuole far conoscere al pubblico tramite un'esperienza diversa da quella che potrebbe essere un'immagine classica o un video utilizzando tutti i mezzi di diffusione oggi disponibili, quali ma non solo i social networks, il web, i dispositivi mobili. E' per cosi dire una via di mezzo tra un video e un'immagine statica, ma con il vantaggio che lo spettatore è colui che sceglie cosa e dove guardare.